Categories:

Il vincitore del 2013  del Word Press Photo of the year è Paul Hansen, fotografo svedese che lavora dal 2000 con il giornale Dagens Nyheter.

Nella sua carriera ha vinto numerosi Awords, non che nominato al  Photographer of the Year by POYi in 2010 and 2013, Photographer of the Year in Sweden sette volte , e 2 volte classificato al primo posto al awards from NPPA.

A parte la bravura conclamata e premiata del fotografo, guardado l’immagine vincitrice insieme agli altri 2 classificati, la cosa che mi ha dato i brividi è stato il racconto della violenza ritratta che simboleggia tutto l’anno che si sta chiudendo. se si scorre le gallerie dei vincitori delle varie categorie, nessuna è priva di questa connotazione, le uniche che si allontanano e che danno una visione di forza, speranza sono le vincitrici della categoria “Sport” e “Natura” .  Pubblico le tre foto vincitrici unicamente per dare uno spunto di riflessione per renderci conto a che punto siamo arrivati in questa chiusura di anno,

Buona visione.

1 classificato :

GAZA BURIAL

Paul Hansen

Gaza City, novembre 2012

Year_SN1 copy

 

 

 

 

 

 

 

2 classificato :

INTERROGATION

 Emin Özmen

Aleppo, Syria, luglio 2012

SN2 copy

 

 

 

 

 

 

 

3 classificato:

COLLABORATOR

Adel Hana

Gaza City, Palestinian territorio, novembre 2012

SN3 copy

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.